Condizioni di vendita generali

Le presenti condizioni generali di vendita disciplinano la vendita a distanza di tutti i prodotti commercializzati da www.merceriasighinolfi.it.

Per quanto non espressamente previsto si rinvia alle disposizioni di cui al D.Lgs. n. 185/99 e alla disciplina applicabile del codice civile italiano.

DEFINIZIONE:

In aggiunta agli altri termini definiti nelle presenti Condizioni Generali di vendita le parole di seguito indicate, ove riportate con la lettera maiuscola, hanno il significato per ciascuna di esse di seguito specificato:

Fornitore indica Sighinolfi Giovanna, iscritta al Registro delle Imprese di Modena al numero di iscrizione e codice fiscale: R.E.A. numero 118829e P. IVA 00275400364- Corso Libertà 185 – 41018 San Cesario sul Panaro, MO, Italia

Cliente indica l’acquirente generalmente inteso sia come persona fisica che conclude il contratto per scopi non riferibili all’attività imprenditoriale o professionale eventualmente svolta, sia come soggetto –persona fisica o giuridica- che agisce nel quadro della propria attività professionale o imprenditoriale

Prodotti indica i beni venduti dal Fornitore al Cliente attraverso il sito internet di cui è titolare il Fornitore, contraddistinto dall’URL: www.merceriasighinolfi.it.

ARTICOLO 1 | ACCETTAZIONE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

Il contratto stipulato tra il Fornitore ed il Cliente deve intendersi concluso con l’accettazione, anche solo parziale, dell’ordine da parte del Fornitore medesimo, che si riserva, a suo insindacabile giudizio, di accettare l’ordine.

L’accettazione si ritiene tacita se non altrimenti comunicato con qualsiasi forma al Cliente. Quest’ultimo, effettuando l’ordine secondo le modalità richieste, dichiara di aver preso visione di tutte le indicazioni fornite durante la procedura d’acquisto e di accettare le condizioni generali e di pagamento di seguito trascritte.

È severamente vietato l’inserimento di dati personali falsi e/o inventati all’interno dei moduli di raccolta dati, necessari per l’espletamento dell’ordine. E’, altresì, fatto divieto inserire dati di terze persone. Il Fornitore si riserva la facoltà di perseguire legalmente ogni violazione ed abuso nell’interesse e per la tutela di tutti i clienti.

Se il Cliente è un consumatore, come definito dall’articolo 1 del D.lgs. 185/99 cioè persona fisica che conclude il contratto per scopi non riferibili all’attività imprenditoriale o professionale eventualmente svolta, una volta conclusa la procedura d’acquisto on line dovrà provvedere a stampare o salvare copia elettronica e comunque conservare le presenti condizioni generali di vendita nel rispetto di quanto previsto dagli artt. 3 e 4 del D.Lgs. 185/1999 sulle vendite a distanza

Viene escluso ogni diritto del Cliente a richiedere al Fornitore il risarcimento danni o indennizzo, nonché ad attribuire allo stesso qualsiasi responsabilità contrattuale o extracontrattuale per danni diretti o indiretti a persone e/o cose, provocati dalla mancata accettazione, anche parziale, di un ordine.

ARTICOLO 2 | MODALITÀ DI ACQUISTO

Il Cliente può acquistare solo i Prodotti presenti nel catalogo elettronico al momento dell’inoltro dell’ordine e visionabili all’indirizzo del sito internet, così come descritti nelle relative schede informative. L’immagine a corredo della scheda descrittiva di un prodotto è raffigurata in modo accurato e corrispondente alle caratteristiche realmente possedute dal prodotto. Nei casi in cui è indicato “in fase di approvazione” si intende che il prodotto finale potrebbe differire per colori e/o forma da quello rappresentato.

Tutti i prezzi di vendita presenti sul sito costituiscono offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c., comprensivi di IVA e di ogni altra imposta. Le spese di spedizione sono sempre a carico del Cliente e saranno comunicate all’atto dell’acquisto.

Le parti si danno reciprocamente atto che i prodotti presentati sul sito possono non essere più disponibili o in vendita al momento dell’accesso al sito da parte del Cliente e che i relativi prezzi possono essere soggetti ad aggiornamenti, fermo restando che, una volta effettuato l’ordine da parte del Cliente, il prezzo non subirà alcuna variazione.

ARTICOLO 3 | MODALITÀ DI PAGAMENTO

Il pagamento del prezzo dei Prodotti e le relative spese di spedizione deve essere effettuato dal Cliente secondo una delle modalità previste sul Sito: Paypal, carta di credito da tutto il mondo, bonifico bancario anticipato, Ricarica postepay, Contrassegno.

In caso di pagamento con carta di credito, contestualmente alla conclusione della transazione on line, tutte le informazioni finanziarie (numero di carta, data di scadenza, ecc…) verranno automaticamente inoltrate, tramite protocollo crittografato, al sito di Paypal che provvederà ad addebitare sul conto corrente del Cliente il pagamento dell’importo relativo all’acquisto effettuato, senza che Merceria Sighinolfi possa avervi accesso.

Nessun archivio informatico di Merceria Sighinolfi conserva tali dati. In nessun caso, quindi, il Fornitore può essere ritenuto responsabile per eventuale uso fraudolento e indebito di carte di credito da parte di terzi all’atto del pagamento dei Prodotti acquistati.

Il Fornitore si riserva la facoltà di richiedere al Cliente l’invio di copia di documenti di identità comprovanti la titolarità della carta di credito utilizzata per il pagamento. In mancanza della documentazione richiesta, il Fornitore può non accettare l’ordine.

In caso di pagamento con bonifico bancario anticipato, quanto ordinato dal Cliente, sarà mantenuto impegnato fino al ricevimento della notifica dalla banca incaricata. L’invio dei Prodotti ordinati sarà eseguito solo all’atto definitivo di accredito della somma dovuta sul c/c del Fornitore, che dovrà avvenire entro 7 giorni lavorativi dalla data di accettazione dell’ordine. La causale del bonifico bancario dovrà riportare il numero di riferimento dell’ordine, il nome e cognome del Cliente, o dell’azienda se trattasi di persona fisica. Scaduti i termini previsti, l’ordine sarà annullato automaticamente.

In caso di annullamento dell’ordine da parte del Cliente o di mancata accettazione da parte del Fornitore, lo stesso richiederà l’annullamento della transazione e lo svincolo dell’importo impegnato. L’annullamento è possibile solo prima della notifica di spedizione dei Prodotti ordinati via posta elettronica. Una volta effettuata l’operazione di annullamento, Merceria Sighinolfi in nessun modo può essere ritenuta responsabile per eventuali danni, diretti o indiretti, provocati dal ritardo dell’operazione medesima e conseguenziali.

 

ARTICOLO 4 | MODALITÀ E SPESE DI CONSEGNA

Il Fornitore provvederà a consegnare al Cliente all’indirizzo indicato nel modulo d’ordine, che una volta inviato non potrà essere modificato né cambiato, i Prodotti da lui acquistati tramite corriere e/o spedizioniere di fiducia.

I tempi di consegna, comunque, non supereranno mai quelli previsti all’art. 6 D.lgs. 185/99 – 30 giorni dalla data dell’ordine e/o dalla ricezione di avvenuto pagamento- se trattasi di Prodotti presenti in magazzino.

Nessuna responsabilità può essere imputata al Fornitore in caso di eventuali ritardi nella consegna da parte del corriere, né dei danni che da tali ritardi possono derivare al Cliente.

Al momento della consegna della merce, il Cliente è tenuto a controllare che il numero dei colli corrisponda a quanto indicato nel documento di trasporto; che l’imballo risulti integro, non danneggiato né bagnato e comunque alterato anche nei materiali di chiusura.

Eventuali danni o anomalie devono essere segnalate al corriere che effettua la consegna, ritirandolo con riserva. In caso contrario, una volta firmato il documento di consegna, il Cliente non potrà opporre contestazioni circa le caratteristiche esteriori di quanto consegnato.

Anche in caso di integrità dell’imballo, la merce dovrà essere verificata ed eventuali anomalie segnalate entro due giorni dal ricevimento tramite posta elettronica all’indirizzo: ordini@latanadellospillo.it, comunicando: numero d’ordine, data dell’ordine e difetto riscontrato. Sarà cura di Merceria Sighinolfi provvedere alla sostituzione dell’oggetto difettato solo dopo il ricevimento dello stesso presso la sua sede tramite corriere a carico del Fornitore.

Segnalazioni pervenute oltre i suddetti termini non saranno prese in considerazione.

Nel caso in cui il corriere, consegnando la merce, non trovi nessuno al recapito indicato effettuerà un secondo tentativo lasciando messaggio apposito, nel caso il secondo tentativo non vada ancora a buon fine l’oggetto tornerà al Fornitore. Il trasporto sarà a carico del Cliente il costo anticipato della successiva spedizione.

Le spese di spedizione e consegna sono a carico del Cliente e sono espressamente indicate al momento dell’effettuazione dell’ordine, separatamente al prezzo dei Prodotti.

Per ogni ordine effettuato Merceria Sighinolfi emette nota di consegna elencando tutti i prodotti spediti. Per l’emissione della nota di consegna fanno fede le informazioni fornite dal Cliente all’atto dell’ordine

ARTICOLO 5 | DIRITTO DI RECESSO

Ai sensi dell’art. 5 D.lgs. 185/99 il Cliente ha diritto a recedere dal contratto d’acquisto, senza alcuna penalità e senza giustificato motivo, entro 14 giorni lavorativi dalla consegna del bene.

Tale disposizione è applicabile solo ai consumatori, come definito dall’articolo 1 del predetto decreto, cioè alle persone fisiche che acquistano per scopi non riferibili ed estranei alla propria attività professionale. Non è previsto il diritto di recesso per i clienti professionisti, persone fisiche o giuridiche, che agiscano in riferimento al contratto di acquisto in ambito professionale

Il diritto di recesso deve essere esercitato, entro il suddetto termine, a mezzo lettera raccomandata con avviso di ritorno a: Merceria Sighinolfi “Recesso ordine” Corso Libertà 185 – 41018 San Cesario sul Panaro MO, manifestando la volontà di recedere dal contratto o tramite posta elettronica all’indirizzo: marceriasancesario@gmail.com indicando nell’oggetto “Recesso ordine n. —.

Il diritto di recesso è inoltre subordinato alle seguenti condizioni:

il recesso deve riguardare la totalità dei Prodotti e non solo una parte di essi;

i Prodotti devono essere integri e restituiti nella loro confezione originale, completa in tutte le sue parti (compresi imballaggio ed eventuale documentazione e dotazione accessoria);

i Prodotti devono essere inviati in una sola spedizione, entro e non oltre 14 giorni lavorativi dal ricevimento dello stesso.

Le spese di spedizione relative alla restituzione del bene sono a carico del Cliente. La merce, fino al ricevimento da parte del Fornitore, è sotto la responsabilità del Cliente stesso.

Se il recesso è esercitato secondo le modalità previste dalle presenti condizioni generali, il Fornitore provvederà a rimborsare al Cliente, entro 15 giorni dal ricevimento della merce, e comunque non oltre i 30 giorni dalla comunicazione di recesso, l’intero importo già pagato, al netto di eventuali spese di spedizione.

Qualora non siano rispettate le condizioni previste al punto 5.3, il Cliente non ha diritto al rimborso delle somme già corrisposte; potrà, tuttavia, a proprie spese, richiedere la restituzione dei Prodotti così come resi al Fornitore. In caso contrario, Merceria Sighinolfi è legittimata a trattenere i Prodotti, oltre che le somme percepite.

ARTICOLO 6 | GARANZIE

Tutti i Prodotti venduti dal Fornitore sono assistiti da garanzia per difetti di conformità non riscontrabili all’acquisto, purché il prodotto sia stato utilizzato correttamente e con la dovuta diligenza tenendo conto quanto segue:

I Prodotti commercializzati da Merceria Sighinolfi sono, come indicato anche sulle confezioni, NON SONO GIOCATTOLI e articoli a sensi della legge n. 428/90 art. 54 e direttiva CEE 88/378 (allegato 1) ovvero “modelli ridotti, costruiti su scala in dettaglio per collezionisti adulti” e non adatto a ragazzi inferiori ai 14 anni.

La validità della garanzia è di 24 mesi per il Cliente consumatore; 12 mesi per acquisti da soggetti diversi dal consumatore.

Per fruire della garanzia, il Cliente dovrà conservare la fattura accompagnatoria che riceverà al momento della consegna.

ARTICOLO 7 | RISOLUZIONE CONTRATTUALE

Il Fornitore ha la facoltà di risolvere il contratto stipulato dandone comunicazione al Cliente indicandone le motivazioni; in tal caso il Cliente avrà diritto, esclusivamente, alla restituzione dell’eventuale somma già corrisposta.

Il Cliente può annullare il contratto entro 24 ore dall’ordine, dandone tempestiva comunicazione via e-mail all’indirizzo merceriasancesario@gmail.com

Le obbligazioni assunte dal Cliente con il presente contratto hanno carattere essenziale, pertanto l’inadempienza da parte di una soltanto di esse determinerà la risoluzione automatica del contratto ex art. 1456 c.c., fatto salvo il diritto del Fornitore al risarcimento di ulteriori danni subiti.

ARTICOLO 8 | GIURISDIZIONE E FORO COMPETENTE

Il contratto di vendita stipulato tra il Fornitore e il Cliente si intende concluso in Italia e regolato dalla legge italiana.

Per la risoluzione di controversie civili e penali derivanti dalla conclusione del presente contratto di vendita a distanza, se il Cliente è un consumatore, sarà competente il Foro nel cui circondario il Cliente ha il proprio domicilio, se ubicato nello Stato italiano; diversamente competente è il Fori di Modena.